Iniziativa multinazionali responsabili

Business globale, responsabilità globale

COMUNDO, insieme con altre 79 organizzazioni, chiede che le imprese con sede in Svizzera siano tenute a proteggere i diritti umani e l’ambiente nell’insieme delle loro relazioni d’affari. Questo dovere di diligenza si applica anche alle loro attività all’estero. Il 10 ottobre 2016 l'iniziativa per multinazionali responsabili è stata consegnata alla Cancelleria Federale.

Dal 3 novembre 2016 è ufficiale: l'iniziativa è riuscita con circa 120'000 firme valide. Dopo aver superato con successo il primo ostacolo, adesso bisogna cominciare la propaganda a livello politico, per far sì che l'iniziativa sia accettata anche dal popolo svizzero. In caso di successo le aziende svizzere dovrebbero finalmente assumersi le proprie responsabilità in tema di diritti umani e di protezione dell’ambiente anche nelle loro attività all’estero. Prima del voto popolare c'è però ancora molto lavoro da fare!

 

Nel novembre 2017 la Commissione degli affari giuridici del Consiglio degli Stati si è pronunciata a favore di un controprogetto indiretto all’iniziativa per multinazionali responsabili (con otto voti a favore contro uno).

Tuttavia il 11.12.2017, una stretta maggioranza composta da UDC e PLR ha respinto un controprogetto in seno alla Commissione del Consiglio nazionale. Questo rifiuto è imputabile all’azione aggressiva di lobbying condotta da economiesuisse.
Clicca qui per leggere il comunicato stampa completo.

Se desidera impegnarsi attivamente nella sua regione, può contattare il comitato dell’iniziativa  all’indirizzo e-mail: info@iniziativa-multinazionali.ch.

Ogni aiuto, ogni persona può far sì che l'iniziativa diventi una realtà in Svizzera.

Contatto

Corinne Sala

Direttrice regionale Bellinzona / Membro di direzione
T +41 58 854 12 14
corinne.sala@comundo.org